martedì 7 novembre 2017

Corso di coding per bambini dagli 8 ai 12 anni presso la Biblioteca Civica

La Rete Bibliotecaria Cremonese, in collaborazione con Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Cremona, organizza corsi di coding nelle biblioteche del territorio. Si tratta di mini laboratori per diventare veri creatori di software e dare libero sfogo alla creatività destinati ai bambini dagli 8 ai 12 anni.
Anche la Biblioteca Civica di Pizzighettone prenderà parte all’iniziativa: il corso, della durata di cinque incontri, si terrà presso le sale della Biblioteca nei giorni di martedì 14, 21, 28 novembre e 5 dicembre dalle 16.30 alle 18.
L’accesso sarà gratuito, ma si potranno accettare al massimo quindici iscritti.
Tutti i ragazzi iscritti al corso dovranno portare il proprio computer (pc, mac, linux) su cui lavorare ed esercitarsi (non è possibile lavorare su Ipad o tablet).

Per informazioni e iscrizioni:

Tel. 0372 743347



giovedì 26 ottobre 2017

Aperture straordinarie del Museo in occasione dei Fasulin de l'ö c cun le cudeghe

In occasione della manifestazione dei Fasulin de l'oc cun le cudeghe, il Museo Civico effettuerà le aperture straordinarie di seguito specificate.
Sabato 28 ottobre e 4 novembre: ore 9-12.30, 15-17
Domenica 29 ottobre, mercoledì 1° e domenica 5 novembre: ore 15-18
Ingresso libero

Qui le informazioni sulla manifestazione.



martedì 17 ottobre 2017

Nuovi arrivi

Sono arrivate tante novità. Volete scoprirle?
Narrativa italiana: Marco Buticchi, La luce dell'impero, Elena Moretti, Quasi a casa, Giorgio Faletti, L'ultimo giorno di sole, Simonetta Agnello Hornby, Nessuno può volare, Roberto Costantini, Ballando nel buio, Massimo Carlotto, Blues per cuori fuorilegge, Francesco Guccini e Floriano Macchiavelli, Tempo da elfi: romanzo di boschi, lupi e altri misteri.
Narrativa straniera: Viola Shipman, La soffitta sul lago,  Margaret Atwood, Il racconto dell'ancella, Angela Marsons, La ragazza scomparsa, Jo Nesbo, L'uomo di neve, Fernando Aramburu, Patria, Sarah Dessen, Adesso e per sempre, Ruperto Long, La bambina che guardava i treni partire, Nicolas Barreau, Il caffè dei piccoli miracoli,  Paulo Coelho, Il cammino dell'arco, Cristina Campos, Pane al limone con semi di papavero, Laurent Obertone, Guerriglia. Il giorno in cui tutto si incendiò, Nicola Yoon, Noi siamo tutto, Dan Brown, Origin, Anne Holt, Il presagio, Elizabeth Strout, Tutto è possibile, Cassandra Clare, Signore delle ombre.
Saggistica: Marc Augé, Un altro mondo è possibile,  Andrea Camilleri, Esercizi di memoria, Giampaolo Pansa, Il mio viaggio tra i vinti, Zygmunt Bauman, Retrotopia, Daniele Novara, Meglio dirsele. Imparare a litigare bene per una vita di coppia felice, Paolo Dall'Oglio. La profezia messa a tacere, Daniele Novara e Silvia Calvi, L'essenziale per crescere, Daniele Novara, Dalla parte dei genitori. Strumenti per vivere bene il proprio ruolo educativo.





lunedì 9 ottobre 2017

Mostra documentario-fotografica a cura dell'Archivio Storico Comunale

Domenica 15 ottobre 2017 alle ore 11.30, presso il Centro Culturale Comunale di Pizzighettone verrà inaugurata la mostra documentario - fotografica Pizzighettone  e il periodo napoleonico. 1796 – 1815. L’esposizione consiste in una serie di pannelli informativi, riassuntivi del periodo napoleonico che ha interessato l’Italia, con particolare riguardo alla partecipazione e all’influenza avuta nel Comune di Pizzighettone.
Ideata dall’archivista comunale Anna Benetollo, l’iniziativa si inserisce nella serie di esposizioni di documenti archivistici che vengono organizzate da diversi anni.
La mostra sarà aperta al pubblico domenica 15 e 22 ottobre dalle 15.00 alle 18.00.
Dal 16 al 21 ottobre sarà visitabile su richiesta durante gli orari di apertura della Biblioteca.


Pizzighettone  e il periodo napoleonico. 1796 – 1815
Mostra documentario–fotografica a cura dell’Archivio Storico Comunale di Pizzighettone
Centro Culturale Comunale di Pizzighettone
Via Garibaldi, 18

Dal 15 al 22 ottobre 2017
Inaugurazione domenica 15 ottobre ore 11.30
Ingresso libero

Per informazioni: tel. 0372 743347

e-mail: cultura@comune.pizzighettone.cr.it



lunedì 2 ottobre 2017

Tornano le Domeniche al Museo

Per il sesto anno consecutivo tornano le Domeniche al Museo, incontri con visite guidate e laboratori  per i bambini e le famiglie ideati dal Museo Civico e dal Punto Informagiovani di Pizzighettone.
 Come già da tempo, il primo appuntamento coinciderà con la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, organizzata in tutta Italia dall’associazione Famiglie al Museo, cui il Museo Civico aderisce. Tema di quest’anno è La Cultura abbatte i muri.  I musei sono di tutti: se li frequentiamo e li rendiamo vivi, abbatteremo i muri dell’ignoranza. Ai bambini che parteciperanno alla giornata FAMU chiederemo di farsi promotori del Museo presso chi non lo frequenta.  Avremo quindi una squadra di giovani pubblicitari che dovranno trovare il modo per invogliare il pubblico a entrare nel Museo… abbattendo i propri muri.
Non è necessario prenotare, ma verrà accettato un numero massimo di trenta bambini. Età consigliata: cinque- dieci anni.
Ingresso libero



Una Domenica al Museo. La Cultura abbatte i muri
Domenica 8 ottobre 2017, ore 15-17
Ingresso libero
Museo Civico di Pizzighettone
Via Garibaldi, 18
26026 Pizzighettone (CR)
Tel. 0372 743347

e-mail: cultura@comune.pizzighettone.cr.it


martedì 19 settembre 2017

Nuovi arrivi

Sono arrivate tante belle novità!
Narrativa italiana: Andrea Vitali, Bello, elegante e con la fede al dito, Federica Bosco, Ci vediamo un giorno di questi, Roberto Emanuelli, E allora baciami, Fabio Genovesi, Il mare dove non si tocca, Gianni Manzini, Pulvis et umbra, Maurizio De Giovanni, Rondini d'inverno: sipario per il commissario Ricciardi, Maria Venturi, Ora mi vedi.
Narrativa straniera: Ken Follett, La colonna di fuoco, Dennis Lehane, Ogni nostra caduta, Tracy Chevalier, Il ragazzo nuovo, Magda Szabo, Abigail, Elle Kennedy, Il contratto, Arturo Pérez-Reverte, Il codice dello scorpione, David Lagercrantz, L'uomo che inseguiva la sua ombra, Kate Eberlen, Vorrei incontrarti ancora una volta, Lena Manta, Infinito come il mare, Armando Lucas Correa, La ragazza tedesca, Camilla Grebe, La sconosciuta.
Saggistica: Federico Pace, Controvento: storie e viaggi che cambiano la vita, Piergiorgio Odifreddi, Dalla terra alle lune.Un viaggio cosmico in compagnia di Plutarco, Keplero e Huygens, Antonia Fraser, Maria Antonietta. La solitudine di una regina, Angela Vettese, L'arte contemporanea. Tra mercato e nuovi linguaggi, Vittorino Andreoli, I principi della nuova psichiatria, Christian Raimo, Tutti i banchi sono uguali. La scuola e l'uguaglianza che non c'è, Joshua Levine, Dunkirk. La storia vera che ha ispirato il film, Alda Merini, La volpe e il sipario. Poesie d'amore, Luciano Floridi, La quarta rivoluzione. Come l'infosfera sta cambiando il mondo. Inoltre, abbiamo rinnovato la nostra dotazione di testi per concorsi pubblici.



giovedì 14 settembre 2017

Quaderno didattico 2017/2018

Da oggi è scaricabile il quaderno con le proposte didattiche elaborate da Museo, Biblioteca e Archivio comunali insieme al Punto Informagiovani del Comune di Pizzighettone.
Potete consultarlo a questi link:

Museo Civico
Comune di Pizzighettone



giovedì 7 settembre 2017

Aperture domenicali del Museo

Da domenica 10 settembre riprenderanno le aperture domenicali del Museo. L'istituto sarà aperto dalle 15 alle 18, con possibilità di visite guidate a cura dei volontari della Pro Loco.
Ingresso e visita gratuiti.






sabato 26 agosto 2017

Chiusura per tinteggiatura locali

Per lavori di tinteggiatura dei locali, la Biblioteca e il Museo resteranno chiusi da lunedì 28 agosto a martedì 5 settembre compreso.




venerdì 21 luglio 2017

Chiusura

La Biblioteca e il Museo resteranno chiusi da lunedì 24 luglio a sabato 5 agosto compreso.
Ci rivediamo lunedì 7 agosto.


martedì 18 luglio 2017

Nuovi arrivi

Un altro pacco di novità da aprire prima della pausa estiva.
Narrativa straniera: Lee Child, Prova a fermarmi, Vanessa Montfort, Donne che comprano fiori, Guillaume Musso, Un appartamento a Parigi, Don Winslow, Corruzione, John Grisham, Il caso Fitzgerald, Nicholas Sparks, La vita in due, Camilla Läckberg, La strega, Georges Simenon, Il sorcio, Dinah Jefferies, Il silenzio della pioggia d'estate, James Patterson, Punto debole.
Narrativa italiana: Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero, Enrico Galiano, Eppure cadiamo felici, Donato Carrisi, Il cacciatore del buio, Marcello Simoni, L'eredità dell'abate nero, Francesco Recami, Sei storie della casa di ringhiera.
Saggistica: Luca Ricolfi, Sinistra e popolo. Il conflitto politico nell'era dei populismi, Andrea Di Nicola - Giampaolo Musumeci, Confessioni di un trafficante di uomini, Alberto Negri, Il musulmano errante. Storia degli alauiti e dei misteri del Medio Oriente.


giovedì 29 giugno 2017

Nuovi arrivi

Ecco qualche novità che ci è appena stata consegnata.
Narrativa straniera: Banana Yoshimoto, Another world, Lucinda Riley, La ragazza italiana, Jeffery Deaver, Il valzer dell'impiccato, Marie-Aude Murail, Persidivista.com, Robert Bryndza, La donna di ghiaccio.
Narrativa italiana: Diego De Silva, Divorziare con stile, Andrea Camilleri, La rete di protezione.
Saggistica: Piero Angela, Il mio lungo viaggio. 90 anni di storie vissute, Carlo Rovelli, L'ordine del tempo, Ferruccio de Bortoli, Poteri forti (o quasi): memorie di oltre quarant'anni di giornalismo.




lunedì 19 giugno 2017

Spettacolo: C'eravamo tanto amati?

Giovedì 22 giugno alle 21.30, presso il Centro Culturale Comunale di Pizzighettone si terrà lo spettacolo brillante C’eravamo tanto amati?
La pièce, scritta da Chiara Tambani e interpretata dai membri della compagnia SentiChiParla (Morena Mazzini, Chiara Tambani e Ivano Zambelli), è una divertente parodia dei grandi amori narrati nella letteratura italiana.  Protagoniste sono quattro donne, rese immortali da altrettanti scrittori, che daranno al pubblico la loro versione di fatti universalmente noti. Scopriremo così, fra le altre cose,  che a Beatrice sta un po’ stretta la definizione di “tanto gentile e tanto onesta”, che Francesca da Rimini non si trova così male all’Inferno e che la Monaca di Monza si è impegnata a risolvere una crisi coniugale tra Renzo e Lucia.

Lo spettacolo, organizzato dalla Biblioteca Civica di Pizzighettone, è a ingresso libero.






lunedì 12 giugno 2017

Pizzighettone in TV

Sabato 17 giugno alle 14.20 e domenica 18 giugno alle 06.20
Protagonista su Borghi d’Italia il Comune di Pizzighettone (Cremona)
La XXVI puntata stagionale di Borghi d’Italia ci porterà a Pizzighettone (Cremona), meglio conosciuta come la Città Murata. Nel corso del programma incontreremo il primo cittadino, il parroco e gli altri protagonisti del territorio. Visiteremo il borgo antico, la meravigliosa Chiesa di San Bassiano, il Museo Civico, la Torre del Guado, il Museo delle Prigioni e l’altro Museo delle Arti e Mestieri di una volta. Passeggeremo sugli argini del Fiume Adda e ci inoltreremo all’interno delle possenti mura alla scoperta delle suggestive “ Casematte”. Degusteremo tutte le tipicità del territorio e non mancherà il piatto tradizionale dei “fasulin (fagiolini) de l’oc (dall’occhio) cun le cudeghe (con le cotiche) di Pizzighettone”.
Buona Visione!
Tv2000 è visibile sul canali 28 del digitale terrestre oppure sull’140 di sky.
Per approfondimenti:



lunedì 22 maggio 2017

Nuovi arrivi

Ecco qualche novità appena arrivata.
Narrativa italiana: Paola Calvetti, Gli innocenti, Donatella Di Pietrantonio, L'Arminuta, Walter Siti, Bruciare tutto, Maurizio De Giovanni, I guardiani, Federico Moccia, Tre volte te, Sharon Pivetta, Tutta d'un fiato. Ricomincio da te, Simonetta Agnello Hornby, Il pranzo di Mosè, Michela Marzano, L'amore che mi resta, Sveva Casati Modignani, Un battito d'ali.
Narrativa straniera: Daniel Pennac, Il caso Malaussène. Mi hanno mentito, Paula Hawkins, Dentro l'acqua, Wulf Dorn, Gli eredi, Jamie McGuire, Un disastro perfetto.
Saggistica: Alessandra Necci, Isabella e Lucrezia, le due cognate. Donne di potere e di corte nell'Italia del Rinascimento, Antonino Cannavacciuolo, Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni.



giovedì 4 maggio 2017

Presentazione del libro di Sharon Pivetta Tutta d'un fiato. L'amore infinito

Venerdì 12 maggio alle 16.30, presso il Centro Culturale Comunale di Pizzighettone si terrà la presentazione del libro di Sharon Pivetta Tutta d’un fiato. L’amore infinito (Rizzoli). Interverrà 
l'autrice.
Tutta d’un fiato si inserisce nel filone della letteratura per giovani adulti che ha trovato un luogo di germinazione su Wattpad, la piattaforma dove chiunque può scrivere le proprie storie. Il libro che verrà presentato a Pizzighettone è una fan fiction, cioè una storia scritta dai fan di un personaggio famoso, in questo caso due beniamini del pubblico giovanile: Benji & Fede, i cantanti modenesi che si sono conosciuti tramite Facebook e che in breve hanno venduto moltissimi dischi, compreso Tutta d’un fiato, il singolo che li ha fatti conoscere al grande pubblico. La storia scritta da Sharon Pivetta vede tra i protagonisti proprio i due giovani divi che, fra tutte le fan fiction scritte su di loro, hanno approvato, scelto e commentato quella creata da Sharon.  Sarà la giovane scrittrice a raccontarci i retroscena di una vicenda ambientata in una vacanza al mare indimenticabile.
Durante l’incontro sarà possibile acquistare copia del libro.
Si ringraziano per la collaborazione la casa editrice Rizzoli e la libreria di Pizzighettone Badalù racconta.


Biblioteca Civica di Pizzighettone
Presentazione del libro di Sharon Pivetta Tutta d’un fiato. L’amore infinito
Venerdì 12 maggio 2017, ore 16.30
Centro Culturale Comunale di Pizzighettone
Via Garibaldi, 18
Tel. 0372 743347

Ingresso libero





martedì 18 aprile 2017

Teatro alle Mura 2017

Sabato 22 aprile si terrà il quarto spettacolo della rassegna Teatro alle Mura 2017.
Andrà in scena la compagnia di Casalpusterlengo Il Siparietto, con "I pìnul de Ercole", commedia in due atti di Mario Pozzoli e Pietro Callegaro. Protagonisti della pièce, che sarà recitata in dialetto casalino, sono due medici, uno dei quali, per vincere una scommessa, userà ai danni dell’altro un potente afrodisiaco. Da questo sotterfugio deriveranno malintesi e contrattempi di ogni genere, ovviamente sotto il segno della comicità.
Il costo del biglietto è di 5 euro per gli adulti, con accesso gratuito per i bambini al di sotto degli otto anni.
I biglietti si possono acquistare, oltre che prima dello spettacolo, presso la Gelateria Masters Café (Piazza Mameli 1) e la Cartolibreria La Torre (Largo Vittoria 6). Presso la Biblioteca Civica, invece, si possono effettuare le prenotazioni.
Teatro alle Mura 2017
Il Siparietto, I pìnul de Ercole
Sabato 22 aprile ore 21
Casamatta 26 della cerchia muraria (via Boneschi)
Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Civica, via Garibaldi 18
Tel. 0372 743347
e-mail: cultura@comune.pizzighettone.cr.it
Facebook: www.facebook.com/teatroallemura/


mercoledì 5 aprile 2017

Teatro alle Mura 2017. Il Gerundo e le sue storie

Sabato 8 aprile si terrà il terzo spettacolo della rassegna Teatro alle Mura 2017.
Sul palco Gianluca Gennari con Il Gerundo e le sue storie.
Lo spettacolo racconta, in parole e in musica, le vicende di Genàr, mungitore cremasco, e di sua moglie Tugnèta, una ragazza semplice del Basso Lodigiano. La famiglia, la vita quotidiana scandita dall’alternanza fra il duro lavoro e le pause per le feste del paese, i figli, la comunità: con la musica e le battute dei protagonisti, sapremo come in quarant’anni il volto delle nostre campagne e della nostra gente è cambiato. Sulla scena si alterneranno gli attori Gianluca Gennari e Federica Spelta, il gruppo musicale I tortelli cremaschi e i filmati curati da Giuseppe Rossi.  
Il costo del biglietto è di 5 euro per gli adulti, con accesso gratuito per i bambini al di sotto degli otto anni.
I biglietti si possono acquistare, oltre che prima dello spettacolo, presso la Gelateria Masters Café (Piazza Mameli 1) e la Cartolibreria La Torre (Largo Vittoria 6).  Presso la Biblioteca Civica, invece, si possono  effettuare le prenotazioni.



Teatro alle Mura 2017
Gianluca Gennari, Il Gerundo e le sue storie
Sabato 8 aprile  ore 21
Casamatta 26 della cerchia muraria (via Boneschi)
Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Civica, via Garibaldi 18
Tel. 0372 743347
Facebook: www.facebook.com/teatroallemura/



mercoledì 29 marzo 2017

Una Domenica al Museo

Domenica 2 aprile, con Giochi di segni, si terrà l’ultima Domenica al Museo dell’anno scolastico in corso. L’uomo, nel corso del tempo, ha lasciato molti segni, talvolta casualmente, talvolta in modo deliberato. Anche in Museo ci sono tracce del passaggio di chi ci ha preceduto: ovviamente, andremo a cercarle e poi… fantasia al galoppo!
Le Domeniche al Museo, ideate da Museo Civico e Informagiovani di Pizzighettone, hanno lo scopo di avvicinare in modo divertente i bambini e le famiglie agli istituti culturali. Non è necessario prenotare, ma verrà accettato un numero massimo di trenta bambini. Età consigliata: cinque- dieci anni.
Ingresso libero.



Una Domenica al Museo. Giochi di segni
Domenica 2 aprile 2017, ore 15-17
Ingresso libero
Museo Civico di Pizzighettone
Via Garibaldi, 18
26026 Pizzighettone (CR)
Tel. 0372 743347

e-mail: cultura@comune.pizzighettone.cr.it



sabato 25 marzo 2017

Laboratorio sui giochi di una volta per i bambini

Giochi, fagioli e fantasia
Laboratorio sui giochi di una volta con Giorgio Reali, ludonauta e scrittore contadino
Martedì 28 marzo 2017, ore 16-17.30
Centro Culturale Comunale di Pizzighettone


Martedì 28 marzo dalle 16 alle 17.30, presso il Centro Culturale Comunale di Pizzighettone si terrà un incontro con Giorgio Reali, ludonauta e scrittore contadino, autore di tre importanti libri sui giochi di una volta e fondatore dell’Accademia del Gioco Dimenticato (http://www.giocodimenticato.it), un’associazione che opera per tenere viva la memoria dei giochi tradizionali.
Nel corso dell’incontro Giorgio Reali parlerà dei giochi di un tempo, presenterà alcuni giochi con i fagioli e realizzerà insieme ai bambini dei giochi con la carta. Le attività si terranno parte nel saloncino, parte (tempo permettendo) nel cortile del Centro Culturale.
Il laboratorio, dedicato ai bambini dai 5 ai 10 anni, ha lo scopo di stimolare la creatività dei partecipanti e di rispolverare le tradizioni di un tempo. Ospite d’onore: i fagioli. Celebrati a Pizzighettone nella sagra che si tiene nel periodo dei Morti, in questa occasione saranno impiegati per un uso inconsueto e divertente .

Il laboratorio è ad accesso libero.



venerdì 24 marzo 2017

Secondo spettacolo rassegna Teatro alle Mura 2017

Teatro alle Mura 2017
Spazio Mythos, Oibò, sono morto
Sabato 25 marzo ore 21



Sabato 25 marzo si terrà il secondo spettacolo della rassegna Teatro alle Mura 2017.
In scena la compagnia Spazio Mythos con l’atto unico Oibò, sono morto, una riflessione sulla morte dal taglio ironico/comico.
Un uomo e una donna si ritrovano dopo la morte in un non luogo che non è il paradiso, ma nemmeno l’inferno. I due personaggi rivedono alcuni passaggi della loro vita in un’ottica completamente differente: ora tutto è diverso.
Registi e interpreti della pièce sono Giada Generali e Carlo Zanotti, mentre il testo è di Jacob Olesen e Giovanna Mori. 
Il costo del biglietto è di 5 euro per gli adulti, con accesso gratuito per i bambini al di sotto degli otto anni.
I biglietti si possono acquistare, oltre che prima dello spettacolo, presso la Gelateria Masters Café (Piazza Mameli 1) e la Cartolibreria La Torre (Largo Vittoria 6), dove è disponibile anche l’abbonamento per l’intera rassegna al costo di 20 euro.  Presso la Biblioteca Civica, invece, si possono  effettuare le prenotazioni.



martedì 21 marzo 2017

Nuovi arrivi

 È arrivato uno scatolone strapieno di novità. Andiamo a scoprirle.
Narrativa italiana: Arslan, Lettera a una ragazza in Turchia, Cognetti, Manuale per ragazze di successo e Il ragazzo selvaggio, Recami, Commedia nera n. 1, Vitali, A cantare fu il cane, Morchio, La creuza degli ulivi, Catozzella, Il grande futuro, Marone, Magari domani resto, Parise, Sillabari.
Narrativa straniera: Murphy, Voglio una vita a forma di me, Kinsella, La mia vita non proprio perfetta, Haruf, Le nostre anime di notte, Pamuk, La donna dai capelli rossi,  Jacq, Nefertiti, la regina del sole, Simenon, La casa dei Krull, Jansson, Fair Play, Amlesù, Perdutamente.
Saggistica: Cywinski, Non c'è una fine. Trasmettere la memoria di Auschwitz, Zukar, Rap. Una storia italiana, Meotti, La fine dell'Europa. Nuove moschee e chiese abbandonate, Piccioni, Meno dodici, Zecchi, Paradiso occidente. La nostra decadenza e la seduzione della notte, Sabatini, Lezione di italiano, Berrino, La grande via. Alimentazione, movimento, meditazione per una lunga vita felice, sana e creativa, Oliverio Ferraris, Piccoli bulli e cyberbulli crescono, Tabacchi, I testi dei concorsi per l'Unione Europea, Guatemala e Costarica (guide turistiche), Murat, Guariento, pittore di corte, maestro del naturale.


mercoledì 8 marzo 2017

Teatro alle Mura 2017




Teatro alle Mura – Edizione 2017
La primavera 2017 vede tornare a Pizzighettone la rassegna Teatro alle Mura, nata nel 2013 da un’idea di Stefano Vanelli. Ambientata nella storica cornice della cerchia muraria, la manifestazione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura con la collaborazione di Pizzighettone Fiere dell’Adda e Pro Loco e il contributo del Lions Club Pizzighettone Città Murata e della Gelateria Masters Café, porterà nel borgo otto spettacoli distribuiti fra marzo e giugno. Varie le proposte, tutte rivolte a un pubblico generale, che vedranno alternarsi sul palco della casamatta 26 compagnie amatoriali, locali e non, oltre agli allievi dei laboratori teatrali che da alcuni anni si tengono a Pizzighettone.
Teatro dialettale, commedie, sperimentazioni: le iniziative inserite nella rassegna vogliono fornire al pubblico momenti di evasione e di divertimento, ma anche spunti di riflessione, nell’intento di arricchire e diversificare l’offerta culturale del paese.
Tutti gli spettacoli si terranno nella casamatta 26 della cerchia muraria (via Boneschi), ad eccezione della commedia del 19 maggio che si svolgerà nella Piazza d’Armi durante la Tre Giorni in Piazza.

Il costo del biglietto è di 5 euro per gli spettacoli delle compagnie, di 3 euro per lo spettacolo del corso  di teatro per adulti, mentre sarà a offerta libera per i laboratori delle scuole e per lo spettacolo del 19 maggio in Piazza d’Armi. I bambini al di sotto degli otto anni accederanno gratuitamente a tutta la rassegna.
I biglietti si potranno acquistare presso la Gelateria Masters Café (Piazza Mameli  1) e la Cartolibreria La Torre (Largo Vittoria 6), dove sarà disponibile anche l’abbonamento per l’intera rassegna al costo di 20 euro.  Presso la Biblioteca Civica, invece, sarà possibile effettuare le prenotazioni.
Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Civica, via Garibaldi 18
Tel. 0372 743347
Facebook: www.facebook.com/teatroallemura/

Programma
SABATO 11 MARZO ORE 21: SENTICHIPARLA, L’ULTIMO DEGLI AMANTI FOCOSI
Le velleità extraconiugali di un goffo rubacuori. Una commedia degli equivoci piena di gag e battute tratta dall’omonima pièce di Neil Simon.

SABATO 25 MARZO ORE 21: SPAZIO MYTHOS, OIBÒ, SON MORTO
Un uomo e una donna si ritrovano dopo morti in un non luogo dove rivedono la loro esistenza passata: ora non ci sono più freni e giudizi. Come sarà questa nuova vita?

SABATO 8 APRILE ORE 21: GIANLUCA GENNARI, IL GERUNDO E LE SUE STORIE
Uno spettacolo di musica e teatro in cui una coppia di contadini della Bassa Lodigiana ci accompagna in un divertente confronto fra la vita di ieri e quella di oggi.

SABATO 22 APRILE ORE 21: IL SIPARIETTO, I PÌNUL DE ERCOLE
Due medici: uno di loro, per vincere una scommessa, userà ai danni dell’altro un potente afrodisiaco. Da qui deriveranno malintesi e contrattempi di ogni genere. Una vicenda comica nel dialetto di Casalpusterlengo.

VENERDÌ 19 MAGGIO ORE 21, PIAZZA D’ARMI: CHÈI DEL REGINA PACIS, ’NA STEMÀNA A CA' DE ME ZIO PRET
Anni Cinquanta, in una canonica del Cremonese. Un susseguirsi di vicissitudini, di equivoci comici e di fraintendimenti per una commedia dialettale che mette in scena difetti e virtù della gente comune.

SABATO 27 MAGGIO ORE 21: LE STANZE DI IGOR,  FOOLS. LABORATORIO DEL CORSO DI TEATRO PER ADULTI
Una fiaba comica ambientata in un villaggio dove tutti gli abitanti nascono e muoiono senza essere in grado di compiere un ragionamento sensato. Spettacolo tratto dall’omonima opera di Neil Simon.

GIOVEDÌ  1° GIUGNO ORE 21: L’ALTRA LUNA, DIVERSA-MENTE. SPETTACOLO DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI TERZE DELLA SCUOLA PRIMARIA
Una ricerca creativa sulle varie forme dell’abitare il mondo e sul crescere con senso di responsabilità e di attenzione per le diversità.

SABATO 10 GIUGNO ORE 21: LE STANZE DI IGOR, OZ. LABORATORIO DEL CORSO DI TEATRO PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
Come i protagonisti del Mago di Oz di L. F. Baum, cui il lavoro si ispira liberamente, i ragazzi che hanno seguito il laboratorio intraprendono un viaggio alla scoperta delle proprie doti.







lunedì 27 febbraio 2017

Una Domenica al Museo

 Domenica 5 marzo, con Giochi di rami, si svolgerà la quarta Domenica al Museo dell’anno  scolastico in corso. Gli alberi fanno parte del nostro paesaggio quotidiano, ma popolano anche quadri e disegni esposti in Museo, dove possiamo osservare rami di tutti i tipi: spogli durante l’inverno, ricoperti di tenere foglie primaverili, mossi dal vento estivo e immortalati nello splendore dell’autunno. Anche noi potremo realizzare alberi e rami, ma come? Con l’utilizzo di materiali inconsueti, per mettere come sempre alla prova la fantasia dei giovani visitatori.
Le Domeniche al Museo, ideate da Museo Civico e Informagiovani di Pizzighettone, hanno lo scopo di avvicinare in modo divertente i bambini e le famiglie agli istituti culturali. Non è necessario prenotare, ma verrà accettato un numero massimo di trenta bambini. Età consigliata: cinque dieci-anni.
Ingresso libero.



Una Domenica al Museo. Giochi di rami
Domenica 5 marzo 2017, ore 15-17
Ingresso libero
Museo Civico di Pizzighettone
Via Garibaldi, 18
26026 Pizzighettone (CR)
Tel. 0372 743347

e-mail: cultura@comune.pizzighettone.cr.it


sabato 11 febbraio 2017

Nuovi arrivi

Ecco un po' di novità librarie appena arrivate.
Narrativa italiana: Cristina Caboni, Il giardino dei fiori segreti, Matteo Strukul, I Medici. Una regina al potere, Paolo Cognetti, Le otto montagne, Alessandro Robecchi, Torto marcio, Luca Bianchini, Nessuno come noi, Carlo Lucarelli, Intrigo italiano.
Narrativa straniera: Lauren Kate, Unforgiven, Charlotte Link, La scelta decisiva, Ransom Riggs, Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali, Lucinda Riley, La ragazza nell'ombra. Le sette sorelle, Michael Connelly, Il passaggio.
Saggistica: Valter Longo, La dieta della longevità.


lunedì 30 gennaio 2017

Tornano i Canti della Merla





La Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Pizzighettone, organizza per domenica 5 Febbraio 2017 alle ore 17 lo spettacolo musicale, e non solo, “RACCONTIAMO…LA MERLA”, all’interno della casamatta 26 della Cerchia Muraria (locale riscaldato).
L’ingresso è GRATUITO per tutti.
Le tipiche canzoni dei giorni più freddi dell'anno saranno intonate dal Coro della Valle dell’Adda “Paolo Asti” diretto da Gianguido CAPELLI e intervallate dai racconti di Giancarlo BISSOLOTTI, che con l’aiuto del Laboratorio Teatrale di Pizzighettone “Le Stanze di Igor”, diretto da Agostino DALCERRI, ci porterà a scoprire leggende dove, una volta, “i merli …….erano tutti bianchi”.
Attraverso gli occhi di una giovane interprete di oggi, aiutata da un saggio anziano, con immagini, poesie e canti, andremo a scoprire il mondo rurale di una volta in cui le fiabe, così come i miti, servivano a tramandare oralmente il sapere, a raccontare un mondo semplice fatto spesso di privazioni e di avvenimenti dolorosi,  o a favoleggiare l’asprezza della natura. Naturalmente non mancherà la “ballata” di Martino e Marianna, sempre con il coro “Paolo Asti” che concluderà la serata.


mercoledì 18 gennaio 2017

Una Domenica al Museo

Domenica 22 gennaio si terrà la terza Domenica al Museo dell’anno scolastico in corso. Città per gioco sarà il tema dell’incontro. Edifici storici, strutture moderne, case, scuole, chiese, fabbriche, castelli: nelle nostre città c’è un po’ di tutto. Vogliamo costruire una città anche noi?  Partendo dal castello che sorveglia il fiume e arrivando alle costruzioni più vicine alla nostra epoca, fra storia e fantasia i giovani urbanisti costruiranno per gioco la loro città.
Le Domeniche al Museo, ideate da Museo Civico e Informagiovani di Pizzighettone, hanno lo scopo di avvicinare in modo divertente i bambini e le famiglie agli istituti culturali. Non è necessario prenotare, ma verrà accettato un numero massimo di trenta bambini. Età consigliata: cinque dieci-anni.
Ingresso libero.



venerdì 13 gennaio 2017

Iniziative a Pizzighettone

Sabato 14 gennaio alle 21, il Corpo Bandistico Pizzighettonese offrirà il tradizionale concerto dedicato al patrono di Pizzighettone, San Bassiano, proprio nella parrocchiale intitolata al santo. Il programma della serata sarà ricco e variegato: si passeranno in rassegna musiche sacre, colonne sonore, brani di musica classica e composizioni originali per banda. Il tutto accompagnato dalla grande passione per la musica di tutti i musicisti (dai più giovani ai "veterani") e del Maestro Spelta, da oltre vent'anni alla guida del gruppo.
Martedì 17 gennaio alle 21, sarà la volta della Pro Loco: in occasione della Giornata Nazionale del Dialetto promossa dall'Unpli, nel saloncino del Centro Culturale Comunale si terrà Pisighitòn in dialèt, una serata all'insegna della lettura di prose, poesie e canti dialettali a cura di Pierino Bonardi e con la partecipazione di Giuseppina Ghidotti, Germana Bertuzzi, Mario Barbieri e Stefano Raffini.